Home Attualità Claudio Cicchella nominato capo della Procura di Terni come facente funzione al...

Claudio Cicchella nominato capo della Procura di Terni come facente funzione al posto di Liguori

0
Claudio Cicchella

Lo scorso 12 gennaio il plenum del CSM aveva deciso di non confermare Alberto Liguori alla guida della Procura della Repubblica di Terni

Claudio Cicchella è il nuovo procuratore della Repubblica di Terni.
Sostituisce Alberto Liguori costretto a lasciare l’incarico per decisione diretta del Csm che non ha perdonato al magistrato i suoi rapporti con Luca Palamara e i suoi interventi per «influenzare future nomine consiliari di incarichi semidirettivi e direttivi».
La nomina è operativa dal 20 gennaio.
Il magistrato cosentino Alberto Liguori non è più il procuratore di Terni dallo scorso 12 gennaio.
Il Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura in quell’occasione ha votato a maggioranza (11 contro 9 e due astenuti) per la non conferma a seguito delle chat intercorse tra il togato di San Demetrio Corone, comune in provincia di Cosenza, e l’ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Luca Palamara. Liguori infatti era interessato alla nomina del giudice Paola Lucente a presidente della sezione penale del tribunale di Cosenza al posto di Salvatore Carpino, attuale presidente della sezione penale del tribunale di Paola, che in quinta commissione nel 2017 prese 4 voti, mentre 2 voti andarono alla Lucente.
Claudio Cicchella ha lavorato come Sostituto presso la Procura della Repubblica di Perugia sino al settembre 2017 per poi trasferirsi alla Procura Generale di Perugia, dove è stato facente funzioni dal settembre 2020 al maggio 2021.

Articolo precedenteOperaio di Terni morto schiacciato da lastre di cemento
Articolo successivoViolenza sessuale di gruppo: arrestati due calciatori, tra loro il figlio di Lucarelli