Lirico Sperimentale, Katia Ricciarelli presidente di giuria del 77° Concorso “Comunità Europea”

La conferma definitiva da parte del celeberrimo soprano è arrivata ieri, pochi istanti prima di prendere parte su Rai 1 alla trasmissione “La vita in diretta” condotta da Alberto Matano.

Katia Ricciarelli accoglie con entusiasmo l’invito a Spoleto quale Presidente della Giuria del 77° Concorso “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici del Teatro Lirico Sperimentale “Adriano Belli”.

La signora Ricciarelli, unitamente agli altri membri della Giuria, giungerà a Spoleto il prossimo 28 febbraio. Il Concorso, che si svolgerà nei giorni 1, 2, 3 e 4 marzo 2023 al Teatro Nuovo di Spoleto, è aperto a concorrenti già diplomati/ laureati in canto che abbiano già studiato canto con un percorso completo e compiuto, ma che non abbiano ancora avuto modo di debuttare in ruoli principali e in teatri importanti.

Sono ammessi a partecipare i giovani che alla data del 1° gennaio 2023 non abbiano compiuto i 32 anni di età se soprani e tenori e i 34 anni di età se mezzosoprani, contralti, baritoni e bassi, e che siano cittadini dei Paesi dell’Unione Europea, dei Paesi membri dell’EFTA (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera), cittadini dei Paesi candidati all’accesso all’Unione Europea o potenziali candidati all’accesso all’Unione Europea e Paesi aderenti ai programmi culturali europei “Europa Creativa” alla data 15.05.2022 (Albania, Repubblica di Macedonia del Nord, Montenegro, Repubblica di Serbia, Bosnia Erzegovina, Georgia, Ucraina, Tunisia, Armenia e Kosovo -in base alla risoluzione n.1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite- Turchia, Israele, Palestina).

La signora Ricciarelli, che ritorna nella sua amata a Spoleto dove ha vissuto in passato, avrà come colleghi in Giuria il Maestro Michelangelo Zurletti (che conosce da anni e che è stato autore di un mirabile e importante ritratto televisivo su Rai 3 dell’artista rodigina), il Prof. Enrico Girardi Condirettore artistico dello Sperimentale e critico musicale del Corriere della Sera, il Maestro Giancarlo Landini critico musicale della rivista L’Opera, insieme ad un quinto giurato in via di definizione.

Al termine del Concorso, si apriranno le Libere Audizioni collegate al Concorso e rivolte ai cantanti extraeuropei (o esclusi dal concorso per ragioni anagrafiche) nei giorni 5 e 6 marzo 2023 presso la Sala Auditorium Mario Monterosso di Villa Redenta a Spoleto.

La signora Ricciarelli ha accettato con grande piacere e slancio l’offerta del Teatro Lirico Sperimentale, conoscendo molto bene il Concorso di Spoleto -il più antico in Italia e a livello internazionale- e con l’entusiasmo di ritrovare anche amici come il Prof. Michelangelo Zurletti, il Direttore Generale dello Sperimentale Claudio Lepore e il Prof. Enrico Girardi.

Il Concorso di Spoleto permette ai vincitori di affrontare un Corso di avviamento al debutto e offre il loro debutto nella Stagione Lirica di Spoleto e dell’Umbria.