Narni, il sindaco proroga il divieto di balneazione alle Mole di Nera Montoro

L’ordinanza resterà in vigore fino al 30 settembre

Il sindaco di Narni ha emanato una nuova ordinanza che conferma il divieto di balneazione nello specchio d’acqua delle Mole, nella zona di Nera Montoro. Il divieto è entrato in vigore ieri e durerà fino al 30 settembre, salvo variazioni dipendenti dal termine dei lavori alla centrale idroelettrica. Con l’ordinanza il sindaco vieta anche la navigazione a canoe, tavole da surf, canotti, barche a remi e similari.

Disposto anche un presidio con personale di vigilanza che controlli il rispetto del numero massimo di presenze sul solarium e dissuada le persone dall’effettuare bagni nello specchio d’acqua dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 18,00 e per il sabato e la domenica dalle 9,00 alle ore 19,00. L’ordinanza segue quella precedentemente emanata il 1° giugno che vietava la balneazione per almeno 8 settimane a causa dei lavori di manutenzione alla turbina n° 3 della Centrale idroelettrica e si è resa necessaria visto il prolungarsi degli interventi e il perdurare dell’incremento del pericolo di innesco dei sifoni.