Fa assumere cocaina al figlio 12enne: ternano denunciato dalla ex moglie

I legali: togliere la potestà genitoriale all’uomo

Un uomo di 40 anni, con un passato da tossicodipendente, è stato denunciato dalla ex moglie per aver offerto cocaina al figlio 12enne. La notizia è stata riportata da Il Messaggero in un articolo a firma di Nicoletta Gigli. Il ragazzo, si legge nell’articolo, ha raccontato alla madre di essere stato incoraggiato a sniffare della polvere bianca dal padre. La donna ha immediatamente portato il figlio ad effettuare degli esami per accertare la effettiva assunzione dello stupefacente ed il risultato di laboratorio ha confermato il racconto del ragazzo.

A quel punto la donna, una 35enne ternana, accompagnata dai suoi legali Giacomo Marini e Federico Favilla, si è recata al Comando Provinciale dei Carabinieri di Terni per sporgere denuncia nei confronti dell’ex marito. L’intenzione dei due avvocati è far togliere all’uomo la potestà genitoriale.