Home Economia Francesco Milleri al timone del colosso Essilor Luxottica sorprende con il nuovo...

Francesco Milleri al timone del colosso Essilor Luxottica sorprende con il nuovo accordo sugli orari di lavoro, con il venerdì libero

0

Lavorare 4 giorni per 20 settimane l’anno punterebbe sul benessere dei lavoratori

Lo aveva affermato Brunello Bucinelli, lo ha fatto con i fatti un altro manager umbro, Francesco Milleri, di Città di Castello, presidente e amministratore delegato di Essilor Luxottica. L’accordo nasce dal desiderio dell’azienda di creare benessere verso i propri lavoratori: una volontà resa possibile con l’accordo sindacale sul nuovo contratto integrativo aziendale per il triennio 2024-2026 che porta nelle fabbriche italiane la settimana corta, a pari stipendio.

L’accordo prevede 20 giornate all’anno di tempo libero dedicato ai dipendenti nella giornata di venerdì con il weekend lungo: ciascun lavoratore che vorrà aderire all’opzione otterrà cinque permessi retribuiti l’anno per coprire altrettanti venerdì liberi, mentre gli altri 15 saranno a carico dell’azienda.

Il progetto è innovativo anche per quanto concerne la stabilizzazione in blocco di 1.500 lavoratori, finora in regime di somministrazione.

Articolo precedenteErmanno Trinchese lascia l’ospedale di Perugia
Articolo successivoConfesercenti Umbria, ecco i componenti della segreteria