“Sportivi Eccellenti 2022”: il comune di Assisi premia i protagonisti dello sport

La seconda edizione dell’evento torna dopo due anni di stop Martedì 27 dicembre alle 17 al Teatro Lyrick

Irma Testa

Torna la manifestazione “Sportivi Eccellenti” organizzata dal Comune di Assisi. Un momento di confronto sul mondo dello sport umbro e assisano e un’occasione per gratificare l’operato e le qualità degli sportivi e delle associazioni che si sono distinti durante la stagione agonistica; saranno premiati gli Sportivi Eccellenti 2021 (visto lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid) e del 2022.

Le premiazioni si svolgeranno martedì 27 dicembre alle ore 17 al Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli. Ingresso libero, dove tutti potranno partecipare. Tanti saranno i protagonisti del mondo dello sport locale e nazionale presenti, tra i più illustri Andrea Ranocchia, Irma Testa e Matteo Brunori. Presenti il sindaco Stefania Proietti, l’assessore allo sport Veronica Cavallucci, i rappresentanti del Comune e le varie autorità civili locali e regionali, fra cui i presidenti dei comitati sportivi della regione.

“Siamo estremamente felici di riprendere questa manifestazione – dice Veronica Cavallucci, assessore allo sport della Città di Assisi – la prima edizione si svolse nel 2019. Sarà di nuovo un evento interamente dedicato agli sportivi eccellenti delle tante associazioni sportive che militano nel territorio comunale di Assisi. Un riconoscimento – sottolinea l’assessore – non tanto per il talento sportivo ma anche per il comportamento per il quale questi atleti si contraddistinguono. Parteciperanno i presidenti delle varie federazioni, un modo per scambiarci gli auguri e rivederci finalmente in presenza dopo due anni di lontananza fisica. Una manifestazione a cui teniamo molto, per questo abbiamo pensato di realizzarla in questa occasione al Teatro Lyrick”.

Ad aprire e a chiudere la serata, l’orchestra e il coro della scuola media di Petrignano di Assisi che intratterrà il pubblico con intermezzi musicali dedicati ai canti natalizi.

“Un momento dedicato ai ragazzi – conclude Veronica Cavallucci – che avranno l’opportunità di incontrare sportivi straordinari che si sono distinti nelle varie discipline sportive”.