Valeria Mancini: “Spero che un giorno la verità venga fuori”

Valeria Mancini

La 21enne folignate commenta via social la sua esclusione dal talent show Amici

“Non doveva essere per me quel provvedimento. E non me lo meritavo”, si sfoga così, in una conversazione via social, la folignate Valeria Mancini che, dopo l’esclusione dal programma di Canale 5 “Amici”, tiene a precisare che la sua posizione era “davvero marginale sulla questione”.

Valeria, insieme ad altri cinque colleghi, era stata esclusa, per decisione della produzione, nella puntata del 15 gennaio scorso per quanto accaduto nella notte di capodanno. Un episodio che sarebbe stato scoperto solo il 6 gennaio.

Maria De Filippi e la produzione del programma non hanno voluto dare ulteriori dettagli su cosa abbia portato all’esclusione dei sei giovani. Cosa che ha generato via social una serie di congetture non confermate dai diretti interessati. Tra queste, la più gettonata, è che i ragazzi avrebbero sniffato della noce moscata per i suoi effetti allucinogeni.

Cosa fermamente smentita dalla cantante folignate in un commento su Instagram: “Non ho mai sniffato nulla in vita mia, tanto meno la noce moscata”.

“Non sto qui a raccontare quello che è successo perché non spetta a me – ha aggiunto Valeria in un video su TikTok – nonostante questo a pagarne le conseguenze sono io. Spero che un giorno la verità venga fuori”.