Voli da Perugia per Bucarest, Trapani e Cagliari

Accordo fatto: 250mila euro in tre anni per un Boeing che collegherà l‘aeroporto di Perugia dal 14 giugno con Bucarest, Trapani e Cagliari (che erano stati di recente cancellati per i problemi legati rispettivamente a Wizzair, Ryanair e Mistral) attraverso due rotazioni settimanali per ogni tratta.

E da luglio sono in programma altri due voli settimanali per Barcellona e per Brindisi.

E’ stato vidimato con apposita delibera dal cda della Sase il contratto con la compagnia aerea rumena Cobrex, che prevede un Boeing 737 di base all’aeroporto internazionale dell’Umbria San Francesco.
In questa iniziativa la Sase stanzia i soldi rientrati dall’intesa fallimentare con FlyVolare (gli altri 250 sono ancora bloccati).

L’accordo con Cobrex vale per tre anni e il responsabile marketing ha annunciato anche nuovi voli nell’arco dei 36 mesi.

Cobrex ha presentato il “progetto umbro” nella sala conferenze dello scalo alla presenza del presidente Sase Ernesto Cesaretti, il direttore Umberto Solimeno e il direttore di Sviluppumbria e membro cda Sase Mauro Agostini. I biglietti saranno acquistabili on line dalla metà di maggio sul sito .