Terni, tunisino pestato a sangue da due connazionali

Ancora fatti di sangue in pieno centro a Terni. Il corso come un Far West. Una rissa, un vero e proprio pestaggio è avvenuto la sera di Ferragosto in via Tomassoni, tra viale Brin e via di Porta San Giovanni. A farne le spese un giovane tunisino a cui altri due connazionali hanno rotto il setto nasale. Sul posto, avvertiti da alcuni residenti spaventati dalle grida, sono giunti gli agenti della Volante. Gli aggressori per ora sono riusciti a farla franca e se la sono data a gambe alla vista della pattuglia. Alla base dell’aggressione si ipotizza un regolamento di conti per fatti legati alla droga e allo spaccio.