Sanità, nominati i nuovi commissari straordinari delle Aziende sanitarie umbre

Tre cambi e una conferma ai vertici della sanità umbra

La giunta regionale ha nominato i nuovi commissari straordinari della Aziende sanitarie umbre che rimarranno in carica sino a fine anno e che vanno a prendere il posto di: Silvio Pasqui all’Usl 1, Antonio Onnis all’ospedale di Perugia e Andrea Casciari all’azienda ospedaliera di Terni. Massimo De Fino (Asl 2) nato Sabaudia nel ’60, è stato confermato nel ruolo che già ricopriva.
I nuovi commissari sono in ordine: Gilberto Gentili (nuovo commissario all’Asl 1) nato a Fossombrone nel ’58, già Commissario straordinario Usl di Crotone; Marcello Giannico (azienda ospedaliera di Perugia) nato a Cagliari nel ’71, già dirigente  della Regione Lazio; Pasquale Chiarelli (Azienda ospedaliera di Terni) nato a Taranto nel ’74, già direttore Uoc pianificazione controllo di gestione, del Irccs Casa del sollievo della sofferenza, Opera San Pio da Pietrelcina.
I commissari saranno presentati martedì alle 12 nel corso di una videoconferenza stampa alla quale parteciperanno, oltre alla presidente Donatella Tesei, anche il rettore dell’Università Maurizio Oliviero, l’assessore alla Sanità Luca Coletto e il direttore Claudio Dario.
A cascata, ora, andranno scelti anche i direttori sanitari e amministrativi.