Quadrilatero, ok alla riapertura graduale dei cantieri

Procede la stipula dei nuovi contratti di subappalto. Entro aprile lavori a pieno regime

In un incontro che si è svolto a Fabriano fra il contraente generale Astaldi e sindacati di categoria Fillea-Filca-Feneal si è parlato di ripartenza graduale dei cantieri Quadrilatero tra Marche e Umbria. Per le parti sociali “Si sta procedendo alla stipula di nuovi contratti con le ditte subappaltatrici alla luce del nuovo accordo e programma dei lavori e pagamenti tra Quadrilatero/Dirpa e Astaldi”. Mentre per i lavoratori Astaldi, che al momento si trovano dislocati in altri cantieri o in cassa integrazione, proseguono le convocazioni. “Sembrerebbe delinearsi una ripartenza di alcune lavorazioni in tempi brevi – affermano i sindacati – e propedeutici alla piena ripartenza”. I sindacati, inoltre, confidano che in tempi stretti possano ripartire anche i lavori sull’asse Ss76 e Pedemontana Marche.