Principessa araba presidente dello Spoleto Calcio

Novità alla Ssd Spoleto Calcio, squadra che milita in eccellenza. La nuova proprietà guidata da Massimiliano Pincione ha infatti affidato il ruolo di presidente alla principessa araba Norah Bint Saad Al Saud, figlia del cugino dell’attuale re dell’Arabia Saudita. Sarà lei dunque la prima donna saudita a ricoprire una funzione dirigenziale in una società sportiva.
Ai giornalisti che le hanno chiesto perché ha scelto di investire nel calcio e perché proprio a Spoleto, la principessa saudita ha risposto che «il calcio è una passione di famiglia ed è per questo che ho scelto questo sport. La città di Spoleto è conosciuta e famosa in tutto il mondo. La squadra è una piccola realtà calcistica e io non ho ancora grande esperienza in questo campo, ma c’è la possibilità di lavorare per farla crescere ed ambire alla scalata di categoria”.
Oltre alla principessa Al Saud, lo staff societario del club umbro sarà composto da Pincione (suo braccio destro), Paolo Iapaolo (direttore generale), Alberto Del Frate (area tecnica), Fausto Ricci (mister della prima squadra), Maria Moroni (ufficio stampa) e Ivano Angelotti (responsabile del marketing).