Piazza Umbra di Trevi diventa marchio Conad

Saranno tutti riassunti da Pac 2000A Conad gli 80 addetti dell’ex IperSimply del centro commerciale Piazza Umbra di Trevi.
Giovedì 14 novembre alle 9 l’ex IperSimply di Trevi, all’interno del centro commerciale PiazzaUmbra, cambia insegna e contenuti riaprendo al pubblico come Conad Superstore.
Conad ha acquisito le attività di Auchan retail Italia che, dalla riapertura di giovedì 14 novembre, porteranno al cambio dell’insegna e dei contenuti del supermercato di Con una superficie di vendita di 2.855 metri quadrati, il Conad Superstore di Trevi si candida così a diventare punto di riferimento per gli abitanti del territorio. Il punto di vendita si trova in via Popoli, all’interno di PiazzaUmbra, e può contare su quindici casse e un parcheggio scoperto con 1.200 posti auto. Sono presenti i reparti ortofrutta, macelleria, pescheria, alimentari confezionati, gusto e benessere (biologico, senza glutine, senza lattosio), cura della persona e della casa, panetteria e pasticceria, salumi e formaggi, gastronomia, enoteca e reparto extra alimentari.
Restano naturalmente tutti i reparti tra cui quello dell’ortofrutta, macelleria, pescheria, alimentari confezionati, gusto e benessere, oltre alla gastronomia, enoteca e reparto extra alimentari.
Il supermercato è aperto con orario continuato da lunedì a domenica, dalle 9 alle 21. 2.855 metri quadrati, quindici casse e 1.200 posti auto, che resterà aperto sette giorni su sette con orario continuato dalle 9 alle 21.
In una nota Conad spiega come siano stati «sufficienti pochi giorni per sistemare la struttura in base al loro modello e in questa prima fase, il lavoro di restyling, si è incentrato principalmente sul rafforzamento del reparto freschissimi per soddisfare ancora meglio le esigenze dei clienti, garantendo un servizio più efficiente e moderno all’insegna della qualità e della convenienza».
Più in generale dei 109 passaggi di insegna dalla ex Auchan a Conad in programma entro la fine dell’anno, quindici (un ipermercato, un superstore, dodici supermercati e un negozio di prossimità) riguardano le regioni in cui opera PAC 2000A Conad, tredici nella provincia di Roma e due in quella di Perugia. A proposito, anche a Roma l’ex Auchan di via Giovanni Battista Valente 190 è in questi giorni divenuto Spazio Conad, il primo in Italia con la nuova insegna.
Pure in questo caso la cooperativa umbra ha completamente salvaguardata l’occupazione mantenendo i 134 addetti del punto vendita.
“Pochi giorni di chiusura, al fine di ridurre al minimo il disagio per i clienti – spiegano da PAC 2000A Conad –, sono stati sufficienti per sistemare la struttura in base al modello di supermercato tipico di Conad. In questa prima fase, il lavoro di restyling, che sarà completato nei prossimi mesi, si è incentrato principalmente verso il rafforzamento del reparto freschissimi per soddisfare ancora meglio le esigenze dei clienti, garantendo un servizio più efficiente e moderno all’insegna della qualità e della convenienza”.