Ex Ogr: un nuovo futuro e nuove occasioni di lavoro

Senatore Pillon: “Importante opportunità di lavoro per le maestranze delle officine”

Le Officine Manutenzione Ciclica (ex Ogr), storico presidio industriale ed occupazionale folignate, rischiano la chiusura tra quattro o cinque anni, se non verranno realizzati i progetti di ristrutturazione necessari.

Questo l’allarme lanciato a metà dicembre dai sindacati. Al momento ci sarebbe un’importante oppportunità lavorativa per le maestranze delle officine.

E’ quanto ha riferito il senatore della Lega Simone Pillon, in visita allo stabilimento di Foligno la settimana scorsa, per dimostrare la propria vicinanza ai dipendenti.

Simone Pillon

Simone Pillon ha dichiarato: “Grazie ai volontari dell’hub ho visitato le gloriose locomotive E656 dismesse da Trenitalia e acquisite da Fondazione Ferrovie dello Stato. Presto saranno ricostruite, riverniciate con la livrea originaria e impiegate per i treni storici. Da questa straordinaria storia di passione per il mondo delle ferrovie nasceranno anche nuove occasioni di lavoro per le eccellenti maestranze delle Omc di Foligno, come mi è stato confermato da Cantamessa, direttore generale della Fondazione Fs, che ha risposto alle nostre preoccupazioni sul futuro dello stabilimento. Questo intervento di manutenzione permetterà di riqualificare il sito di Foligno. Il passato genera futuro, e questo fa sempre bene”.