Due risse in centro storico a Perugia

La Polizia è dovuta intervenire in via Bartolo e in via Ulisse Rocchi

Perugia città violenta. Davvero difficile e del tutto inconsueto definirla così, ma stante agli ultimi fatti di cronaca sembrerebbe più di trovarsi in un Bronx che fra le antiche pareti del centro storico del capoluogo umbro.

Sabato 14 luglio è stata una giornata rovente. Con una lite fra 4 titolari di attività commerciali finiti agli arresti e 4 perugini che devono rispondere alla polizia per avere innescato una seconda rissa. Due risse, una di giorno, l’altra di notte.

La mattina è successo che in via Bartolo, 4 persone che hanno attività commerciali da tempo a Perugia, se le sono date di santa ragione di fronte a tanti passanti costernati per tanta violenza. Quando la polizia è giunta sul posto erano tutti insanguinati. I quattro proprietari di locali commerciali dovranno rispondere di rissa aggravata e per ora per loro è scattata la restrizione dei domiciliari.

All’alba di domenica in via Ulisse Rocchi è scattata la scintilla che ha dato vita ad un altra rissa cruenta. Questa volta i protagonisti sono dei ragazzi, 4 perugini che si sono picchiati in malo modo. Sembrerebbe che fra insulti e minacce sarebbe volata anche qualche bottiglia. Per ricostruire quanto accaduto potrebbero essere di aiuto alcune immagini di telecamere che saranno messe al vaglio della Polizia, prontamente intervenuta sul posto.