Da Perugia il piano per ridurre il surriscaldamento climatico

Il progetto si chiama “Albedo for Africa” ed è il frutto di una ricerca sviluppata da oltre 15 anni presso il Consorzio interuniversitario Ciriaf

Di Franco Cotana – Un importante ricerca con rilevanti ricadute positive su scala mondiale è sviluppata da oltre 15 anni presso il CIRIAF (Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento e sull’Ambiente “M. Felli”) dell’Università degli Studi di Perugia. Il CIRIAF è infatti impegnato da tempo nello sviluppo di ricerche riguardanti materiali innovativi per l’edilizia ad elevato albedo sia per ridurre i consumi energetici e raffrescare gli edifici che per la mitigazione del fenomeno dell’isola di calore urbana. Dall’applicazione dei risultati di queste ricerche nel contesto africano dove con riserve di acqua molto limitate è necessario dare risposte efficaci al problema dei cambiamenti climatici nasce il progetto “ALBEDO FOR AFRICA”.

Obiettivo del progetto è fornire cibo in abbondanza alle popolazioni africane con un opportuno mix di vitamine cereali e proteine vegetali ed al tempo stesso mitigare il cambiamento climatico raffreddando il Pianeta.

Articolo completo su Umbria Settegiorni in edicola