Concorsopoli, indagato il neo commissario all’ospedale di Terni Andrea Casciari

Andrea Casciari, neo commissario dell’azienda ospedaliera di Terni nominato appena due settimane fa dalla giunta regionale, è stato iscritto nel registro degli indagati nell’ambito della maxi inchiesta sui concorsi truccati al Santa Maria della Misericordia.
Le accuse sono di abuso d’ufficio e di falso in atto pubblico. Reati imputati a Casciari quando rivestiva i panni di direttore generale della Usl Umbria 1.
Per i pubblici ministeri Paolo Abbritti e Mario Formisano, sarebbe responsabile di aver veicolato la lista dei candidati da favorire.