Assolto Federico Bigotti,il 21enne che uccise a coltellate la madre

Omicidio cenciarini

Federico Bigotti

É stato assolto per “incapacità di intendere e di volere” Federico Bigotti, il 21enne  che nel dicembre 2015 uccise  a coltellate la madre Anna Maria Cenciarini nella sua casa di Città di Castello
Il verdetto è stato emesso dal giudice Valerio D’Andria, ma ora non si sa dove ospitare il giovane 21enne che non potendo essere ricoverato al Rems per insufficienza di posto,verrà invece ospitato all’interno del reparto di psichiatria dell’ospedale Silvestrini di Perugia .